I nostri lavori

2A E 2B PRIME AL CONCORSO ASSFRON SULL’ALIMENTAZIONE

Le classi 2A e 2B di Predazzo sono arrivate prime al concorso ASSFRON (Scuola senza frontiere) sull’educazione alimentare. Le due sezioni hanno vinto, pari merito con i coetanei di Marter, la sezione riservata alle scuole primarie, nella categoria lavori multimediali.

Il tema di quest’anno era: “Cibo e salute: quale rapporto? Il ruolo dell’educazione alimentare e degli stili di vita nell’ottica di uno sviluppo etico e sostenibile”.

La premiazione si è tenuta a Trento giovedì 3 maggio, alla presenza di una piccola rappresentanza di tutte le classi premiate. In totale al concorso hanno partecipato oltre 500 studenti delle scuole trentine, molte delle quali coinvolte nelle lezioni di educazione alimentare proposte da Assfron e dai suoi volontari, in particolare da Carlo Bridi e dalla dottoressa Albina Andrenacci, che hanno incontrato anche le classi seconde di Predazzo.

Le classi 2A e 2B di Predazzo hanno realizzato un lavoro dal titolo “Frutta e verdura con fantasia”. I bambini hanno creato, a casa con le famiglie, dei piatti “simpatici e divertenti” usando la frutta e la verdura. I genitori hanno poi scattato delle immagini, che sono state montate dalle insegnanti in un video, con l’aggiunta delle voci dei bambini che spiegavano cosa era loro piaciuto di più di quell’attività. Da tutti è emersa l’importanza della condivisione e della collaborazione. Un messaggio che integra e completa quello dell’educazione alimentare e della lotta agli sprechi, centrale al concorso.

I due rappresentanti di classe presenti alla premiazione, Fausto Aldrighetti per la 2A e Monica Gabrielli per la 2B, si sono poi recati in aula per consegnare ai bambini la targa e i gadget ricevuti in premio.

Le poesie diventano storie.

Pubblicazione